Sezione di Gorizia

Remo Uria Mulloni
Via Duca d'Aosta 111, Gorizia
Presidente
Zampi Patrizia

Consiglieri
Laura Barbangelo, Lucia Barbangelo, Anna De Giuseppe, Elisa Fonzar, Ermes Fonzar, Marco Fonzar, Denis Pavio, Lucia Pianeti, Fabio Rosa, Aurelio Simonetti, Albert Sosol, Roberto Vidoz

Altri
Revisori dei conti: Alessandro Culot, Tassilo Kristancic, Carlo Andrea Rojic

Telefono
0481 30117

e-mail
gorizia@fidasisontina.org

Dove siamo

 

Nel 1959 i lavoratori della Safog decisero di associarsi per promuovere e diffondere in città e provincia la donazione volontaria del sangue. Pochi anni dopo, l’intraprendenza dei volontari dell’Advsg, sempre più numerosi, riusciva a far costruire il Centro Trasfusionale dell’Ospedale Civile di via Vittorio Veneto, grazie al sostegno del barone Carlo Levetzow Lantieri, con l’appoggio economico del Sovrano Ordine Militare dei Cavalieri di Malta e la passione del professor Salvatore Bancheri. Il Centro crebbe negli anni grazie alla volontà del personale sanitario che vi operava, in particolar modo all’impegno del dottor Francesco Lanzino.

Nel 1959, i donatori del capoluogo vollero inaugurare una propria sezione che, nel 2008, venne intitolata a Remo Uria Mulloni, socio fondatore e primo presidente. Fu proprio lui, insieme a Marcello Tuntar e Aldo Fabro, ad avere l’idea di creare un gruppo di donatori volontari di sangue anche a Gorizia. Alle soglie del nuovo millennio, nel 1999, Ezio Gandini lascia la presidenza, rimettendo il mandato nelle mani del suo vice, Bruno Grusovin.  Dal 2003 al 2011, invece, è stato Marco Fonzar a guidare la sezione, per poi passare la presidenza, nel 2011, a Patrizia Zampi, riconfermata anche per il quadriennio 2015-2019.

La storia della sezione è anche un racconto di gratitudine e riconoscimenti. Bruno Grusovin e Aldo Fabro vengono nominati per acclamazione rispettivamente presidente e socio onorario, un segno d’affetto e riconoscenza per tutto ciò che hanno dato e fatto per la sezione.

Nel 2002, la commissione toponomastica del Comune di Gorizia approva l’intitolazione ai donatori del piazzale adiacente al mercato coperto di via Boccaccio: Piazzale Donatori Volontari di Sangue. Alla cerimonia parteciparono i sindaci che resero possibile tale risultato: Gaetano Valenti e Vittorio Brancati. Dal Comune stesso la sezione ottiene anche la prestigiosa onorificenza dei “Tre soldi Goriziani”. Negli anni, il lavoro dei tanti volontari ha permesso di consolidare i rapporti con le Istituzioni, gli Entri locali, le parrocchie e le numerose associazioni cittadine sportive e di volontariato presenti sul territorio.

La “Giornata Del Donatore”, nata come occasione per premiare i soci benemeriti, ha da sempre rappresentato un momento importante di confronto con le autorità e di incontro con la cittadinanza. Infatti, per sentirsi sempre più vicini ai cittadini, si è pensato di celebrarla nelle diverse parrocchie e rioni della città.

Da una “ispirazione” del vulcanico Gianfranco Soprani, socio della sezione, nasce la “GoriziaInBici”, una pedalata cicloturistica non competitiva organizzata per la prima volta nel 2000 con la collaborazione dell’Unione Ciclisti Caprivesi e che, da allora, continua a raccogliere grande consenso tra gli amanti della natura e sostenitori della solidarietà. L'appuntamento, uno tra i più attesi a Gorizia, si ripete ogni anno tra i mesi di settembre e ottobre.

Da un’idea del presidente Bruno Grusovin, prende forma uno degli appuntamenti più radicati nel tessuto sociale goriziano: il Concerto di Natale “Parole e Musica per la vita”, organizzato in sinergia con gli amici dell'Associazione Donatori Midollo Osseo e dell'Associazione Donatori Organi di Gorizia.

Al socio Valerio Zago si deve, invece, la concretizzazione della “Donazione di Sangue Transfrontaliera”. L’obiettivo è stato quello di lanciare un messaggio di promozione della donazione di sangue  ultranazionale eleggendo la piazza della Transalpina quale simbolo della donazione di sangue in Europa, con l’intento di allargare la partecipazione a diversi paesi dell'U.E. Nel 2013, infatti, l’invito è stato esteso anche ad Austria, Croazia, Francia, Spagna e Danimarca.

Priorità dell’attività sezionale è e sarà sicuramente quella di portare il mondo del volontariato nelle scuole e nelle università. I volontari, infatti, si stanno impegnando fattivamente nella promozione di occasioni d'incontro con gli studenti. La strategia messa in campo dalla sezione goriziana per il prossimo quadriennio è quella di puntare sui giovani coinvolgendoli attraverso i social media, le nuove tecnologie di comunicazione e supportati da una adeguata formazione dei volontari. 

Appuntamenti e manifestazioni

19
II Congresso Associativo
Capriva del Friuli
14
Gorizia in Bici 2014
Gorizia Ore 9.00
09
47.a Giornata del Donatore - Gorizia
Gorizia, Chiesa di S.Giusto, Corso Italia (piazzale Umberto Saba)
19
III Toneo di calcio a 7 - Gorizia
Gorizia - Campo Sportivo Via Del Carso Dalle 19.00
19
CONCERTO DI NATALE - Gorizia
Gorizia, Kulturni center Lojze Bratuž 20.30
01
Assemblea sezionale ADVSG - Gorizia
Gorizia, sala riunioni “Casa delle associazioni” Via Duca d’Aosta 111 ore 20:00
01
Gorizia in Bici 2016
Gorizia Dalle 9.30
15
NATALE DEL DONATORE
Gorizia, Corso Verdi Dalle 10 alle 19
16
CONCERTO DI NATALE | Parole e musica per la vita
Gorizia, Kulturni center Lojze Bratuž, VIale XX Settembre 20.30