WNV

West Nile Virus: Estate 2020

estate 2020 Friuli Venezia Giulia
Come ogni estate il Centro Nazionale Sangue ha attivato le misure di prevenzione per il West Nile Virus, che prevedono la sospensione dalla donazione per 28 giorni per i donatori residenti nelle zone in cui è stata rilevata la presenza del virus e per chiunque vi abbia soggiornato anche solo per una notte in queste zone.

Il Coordinamento dei Servizi Trasfusionali del Friuli Venezia Giulia comunica che tutti i donatori che hanno soggiornato in queste zone saranno ammessi alla donazione di sangue ed altri emocomponenti: la donazione sarà comunque oggetto a test di controllo.


Il Virus del Nilo Occidentale (conosciuto con la denominazione inglese di West Nile Virus) è un virus che solo accidentalmente può infettare l’uomo.
 
La modalità principale di trasmissione del virus del Nilo occidentale è rappresentata da diverse specie di zanzare, che sono il primo vettore.  Non tutte le specie animali suscettibili di infezione sono in grado di sviluppare nel sangue concentrazione virali sufficienti per poter trasmettere la malattia alle zanzare infettandole. Pertanto non tutti gli animali su possono essere considerati fattori principali di trasmissione virale.


La lista delle province e dei paesi in cui si applica la sospensione temporanea verrà continuamente aggiornata del Centro Nazionale Sangue.